Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Entrando nella tua Area Riservata avrai possibilità di:
  • Modificare i dati del tuo profilo
  • Essere sempre aggiornato su promozioni e novità (a seguito di esplicito consenso)
  • Accedere al materiale a te riservato

Accedi oppure registrati all’ area riservata:
 

Corso di posa in Aula (16h)

 
La qualità sempre migliore dei serramenti esterni, in termini di prestazioni, ha da tempo evidenziato la necessità di migliorare e normalizzare anche i sistemi di posa ed i prodotti impiegati per la sigillatura ed il riempimento dei giunti di collegamento dell’infisso alla parete.
Per descrivere come deve essere correttamente progettato il giunto di installazione e come devono essere i prodotti da impiegare è stata dunque pubblicata nel 2017 la Norma UNI 11673 -1 posa in opera dei serramenti. Viene definitivamente abbandonata la posa “a regola d’arte” e sostituita con la posa secondo la Norma.
Per ottenere però un risultato finale apprezzabile è necessario che anche il posatore che esegue il lavoro sia formato e certificata la sua competenza ad operare secondo
i requisisti descritti dalla Norma.
Con questi obiettivi sono state quindi successivamente approvate altre due parti della Norma:
  • UNI 11673-2 che stabilisce come debba essere verificata e certificata la competenza degli installatori/posatori di serramenti
  • UNI 11673-3 che suggerisce quale debba essere il percorso formativo che porta ad avere le competenze richieste
Il corso persegue nel dettaglio gli obiettivi della Norma.
Si tratta infatti di un corso di 2 giornate, per un totale di 16 ore di formazione, altamente qualificato che è diventato il punto di riferimento per tutti coloro che si occupano di posa e che ha formato più di 5.500 posatori in Italia.

TARGET:
il corso è pensato per i posatori, responsabili ufficio tecnico e progettisti ma è particolarmente indicato anche per i commerciali che avranno molte argomentazioni di vendita da utilizzare nelle loro trattative
 
Relatore dott. Paolo Ambrosi
Relatore CasaClima sui serramenti sulla posa ad alta efficienza energetica
I partecipanti che frequentano entrambe le giornate di corso e superano l’esame finale riceveranno:
 
  • Attestato di qualifica “Posatore Esperto PosaClima e Tecnico per la Riqualificazione del Foro Finestra”;
  • Kit Adesivi “Posatore Qualificato PosaClima” in PVC per mezzi aziendali;
  • Chiavetta USB con i materiali del corso;
  • Manuale PosaClima per la posa nelle nuove costruzioni (completo di atlante di tavole di posa)Manuale PosaClima per la posa in sostituzione (completo di atlante di tavole di posa)Questi corsisti verranno inseriti in evidenza nell’Albo Nazionale PosaClima come Esperti.
 
La validità di questa qualifica ha una durata complessiva di 3 anni.
1a GIORNATA:
LA POSA IN OPERA
DEI SERRAMENTI NELLE
NUOVE COSTRUZIONI
 
  • La nuova norma sulla posa in opera UNI 11673:2017; indicazioni, responsabilità ed opportunità;
  • L’involucro edilizio e le sue dispersioni: gli elementi critici del serramento dal punto di vista termico e le soluzioni;
  • Come selezionare i materiali di posa e come verificare la qualità dei prodotti che più comunemente si trovano sul mercato (test di prodotto e visione dei filmati di posa);
  • Il controtelaio moderno, le varie soluzioni (caratteristiche, fissaggio, raccordo a muro);
  • Progettare il nodo di collegamento primario tra controtelaio e muroProgettare il nodo di collegamento secondario tra telaio e controtelaio;
  • Esame teorico scritto a domanda chiusa per la valutazione delle conoscenze.

 
PARTE PRATICA
Posa di un reale telaio su controtelaio e realizzazione della sigillatura del nodo primario(tra controtelaio e muro) e della sigillatura del nodo secondario (tra telaio e controtelaio) utilizzando i materiali conformi alla norma UNI 11673-1 messi a disposizione.

Verifica Teorica

2a GIORNATA:
LA POSA IN OPERA DEI SERRAMENTI IN SOSTITUZIONE E LA RIQUALIFICAZIONE DEL FORO FINESTRA SENZA OPERE MURARIE
 

  • La nuova norma sulla posa in opera UNI 11673-1 – appendice B – schema sintetico delle situazioni di criticità per interventi di sola sostituzione di prodotti esistenti (finestre – cassonetti, marmi controtelai ecc..);
  • Il sopralluogo e l’analisi progettuale della situazione di partenza;
  • Le varie soluzioni di posa sull’esistente: su vecchio controtelaio, in sovrapposizione al vecchio telaio,in appoggio al vecchio telaio, con smuratura del vecchio telaio;
  • Una nuova soluzione di posa sull’esistente: Salvare la dimensione architettonica tagliando a filo muro il vecchio telaio murato con uno speciale elettroutensile in grado di eseguire il lavoro in modo veloce, senza fare polvere: filmati e dimostrazioni;
  • La riqualificazione del cassonetto: coibentare il vecchio cassonetto per migliorare l’isolamento termico ed acustico ed adempiere ai requisiti del D.M. 26 giugno 2015;
  • Ponti termici: interrompere il ponte termico del marmo passante e del controtelaio in metallo per evitare la formazione di muffa lungo il perimetro. Esempi pratici e soluzioni.
 
Esame teorico scritto a domanda chiusa per la valutazione dell’apprendimento

Rilascio del diploma di Posatore PosaClima
 
Al momento non sono previsti corsi di formazione in questa categoria.
Pagina visualizzata: